Attenzione: per sfruttare le funzionalità del sito devi avere javascript abilitato nel tuo browser.

Almae Matris Alumni

Otello Ciavatti

  • Titolo di studio Laurea
  • Indirizzo / Specializzazione Pedagogia
  • Anno di conseguimento 1970
  • Città Bologna
    Azienda Università Primo Levi Bologna
  • Professione / Area di interesse Docente

Laureato in pedagogia con 110 e lode ( tesi in filosofia sui problemi dello stato moderno con il prof Enzo Melandri) presso l’università di Bologna,facoltà di Magistero,anno accademico 1969-70.Assunto con un incarico annuale quale esperto di psicologia nell’anno scolastico ’70- ’71 presso l’istituto E. Sirani ( sede di Via Saragozza) e successivamente confermato con un contratto a tempo indeterminato per l’insegnamento dell’italiano e della storia presso le 150 ore e i corsi serali per gli adulti organizzati dal comune di Bologna e dai sindacati confederali presso il medesimo istituto. Passato di ruolo nel 1973 quale insegnante comunale nell’area delle materie letterarie presso l’Istituto Sirani.Tale incarico è stato ricoperto fino all’anno scolastico2009- 2010 presso L’Istituto Tecnico Professionale statale Aldini-Valeriani-Sirani di Bologna.Dal 2005 sta svolgendo un’attività di docente presso l’Università Primo Levi di Bologna nelle seguenti discipline: -storia della letteratura europea del novecento storia del rapporto tra Bologna e i grandi intellettuali -I grandi filosofi ,filosofia del linguaggio e la matematica.Dal 1980 al 1985 ha ottenuto un distacco a tempo pieno per svolgere un’attività di assistente di gabinetto del sindaco di Bologna Renato Zangheri .Dal 1985 al 1995 ha ricoperto l’incarico di Assessore alle attività produttive e turismo presso l’Ente Provincia di Bologna di Via Zamboni 13 ( primi cinque anni) e di consigliere provinciale ( secondo quinquennio) e insieme è stato eletto nel consiglio comunale di Lizzano in Belvedere dal 1990 al 1995.In questo periodo ha pubblicato libri sui temi dell’innovazione tecnologica,sul turismo,la montagna,l’artigianato,il commercio. E’ stato contemporaneamente nominato Segretario generale aggiunto della Confesercenti e segretario generale dell’ANVA di Bologna dal 1990 al 1995. Ha partecipato ai lavori dell’Istituto Gramsci di Bologna scrivendo numerosi articoli su riviste di economia e sociologia.ha organizzato convegni con relatori americani e francesi.Fondatore e presidente del comitato Piazza Verdi nel 1999,cofondatore dell’Associazione Bologna vivibile,Dell’Associazione Giardino del Guasto, fondatore di Piazza Verdi lavoro e dell’Associazione Pier Paolo Pasolini.Pubblicazioni -Modello padano localismo e modernizzazione:” Indagine sulle medie e grandi imprese nella pianura occidentale” Il Mulino -Due agosto 1981 .Per non dimenticare e atti del convegno sul terrorismo. -Conferenza per la montagna -Bologna quale futuroi Editori riuniti -Politiche e strumenti per l’innovazione.Ed libreria -Centralità di bologna e della sua provincia nel turismo -Contro il nemico invisibile.I quaderni di Nuovamente,saggio sull’inquinamento -Problemi dello sviluppo industriale e dell’occupazione a Bologna -Opuscolo. Il permesso di soggiorno ( pubblicato dall’Ist. Aldini Valeriani-Sirani),i concorsi letterari,il rapporto scuola università. -Pubblicazioni varie su riviste quali Rassegna sindacale,la Provincia, la Società,il Manifesto( rivista),Le pubblicazioni dell’Assessorato alla cultura del comune di Bologna,libri sui percorsi sentieristici,sulla Pietra di Bologna.Ha scritto saggi sulla storia della facoltà di magistero ,articoli su vari giornali,Unità,Il Manifesto,La Repubblica,ha curato libri sullo sviluppo economico locale,il polo tecnologico,il turismo,la strage del 2 agosto,saggi sul problema della partecipazione. Altre pubblicazioni riguardano la letteratura europea del novecento,Kafka,Musil,Dostevskij,Proust,Camus,Pavese, Pascoli,Carducci,Calvino,Primo Levi

Informativa sui cookie

Il presente sito utilizza i "cookie" per facilitare la navigazione. Puoi modificare la configurazione e avere più informazioni nella pagina:

Informativa sui Cookie

Se scegli di proseguire chiudendo il banner, acconsenti all'uso dei cookie.

OK, ho capito Disattiva Cookie